CHI SIAMO

CHI SIAMO

Un gruppo di volontari uniti in associazione a supporto di aziende ed attività commerciali marchigiane colpite fortemente dagli eventi sismici di Ottobre 2016. 

Grafici, programmatori, specialisti del web marketing e comunicazione, fotografi, sviluppatori e tecnici, tutti mossi dal senso di appartenenza e dalla caparbietà che contraddistingue gli abitanti della nostra terra.

COSA

Si tratta di un sogno divenuto realtà, nato dalla determinazione di un gruppo di giovani della provincia, capitanati da Paolo Isabettini, che hanno deciso di rilanciare nel minor tempo possibile tutte quelle piccole-medie imprese commerciali marchigiane che sono state duramente colpite dal sisma.

"Daje Marche" è un portale e-Commerce grazie al quale vendere prodotti tipici e promuovere commercianti locali con l’obiettivo di sostenere la ripresa dell’economia regionale. Diamo la possibilità ai negozianti e produttori, che devono affrontare il calo della domanda conseguente al sisma, di poter raggiungere un numero di potenziali consumatori oltre i confini "locali".

COME

FASE 1. Raccolta delle adesioni di volontari ed aziende partecipanti

FASE 2. Allestimento portale e-Commerce

FASE 3. Selezione dei prodotti da inserire nel portale e-Commerce

FASE 4. Campagna promozionale finalizzata alla vendita e al successo del portale e-Commerce

FASE 5. Valutazione e analisi marketing

PERCHÉ

Daje Marche è nata in pieno momento di emergenza. Il sisma che ha colpito le terre marchigiane ha cambiato tutto e tornare alla normalità è un percorso lungo e difficile. Le Istituzioni stanno facendo il massimo ma occorre accelerare la ripresa. Ci sono luoghi e spazi che impiegheranno anni prima di tornare attivi, per non parlare delle attività commerciali che caratterizzano da sempre la nostra identità regionale e che hanno subito un durissimo colpo. La scelta è fra abbandonare o restare. E per restare c'è bisogno di un progetto e di una visione di FUTURO.

Principali obiettivi:

1. Risollevare in tempi rapidi l'economia locale

2. Unire le migliori energie del territorio per portare avanti ulteriori iniziative a sostegno delle città e dei borghi colpiti dal sisma di Ottobre 2016.

SVILUPPI FUTURI

A margine di Daje Marche c’è la volontà di far nascere e allestire altre iniziative per rianimare i luoghi colpiti dal terremoto. Verranno vagliate in particolar modo proposte culturali ed eventi.


Confronto 0